CORSICA DEL SUD - Prima giornata di relax e vacanza - io e Mosè nelle acque di un torrente nei pressi di Zoza

Foto Corsica
CORSICA DEL SUD. Prima giornata di relax e vacanza - io e Mosè nelle acque di un torrente nei pressi di Zoza
CORSICA DEL SUD. Mosè felice del suo pacchetto vacanza mare e monti
L'ALTA ROCCA. Ci tuffiamo nelle pozze d'acqua cristallina di questo torrente nei pressi di Zoza, poco distante da Ste Lucie de Tallano
L'ALTA ROCCA. Baila, l'allegra boxer di Jacques e Patrizia
LEVIE. Chambres d'hotes Riccu: Baila salta il recinto dei maiali e abbaia a mamma scrofa
LEVIE. Alla chambres d'hotes Riccu, al mattino ci alzavamo tra maialini, polli e la bella Baila
L'ALTA ROCCA. Un posto agreste e delizioso in cui rilassarsi: chambre d'hotes Riccu a Levie, nei pressi dei siti archeologici Cucuruzzo e Capula
L'ALTA ROCCA. La nostra camera alla chambre d'hotes Riccu
CORSICA DEL SUD. Chambre d'hotes Riccu: Baila si affacciava alla finestra della nostra stanza al mattino per chiamare Mosè e fare con noi la consueta passeggiata
CORSICA DEL SUD. In viaggio verso il Col de Bavella mi diverto a fotografare Mosè riflesso nello specchietto

1

Powered by Amee
CORSICA DEL SUDFoto 1 di 566
CORSICA DEL SUD - Prima giornata di relax e vacanza - io e Mosè nelle acque di un torrente nei pressi di Zoza
Condividi questa foto su: Condividi su Google+ Condividi su Twitter
Prima giornata di relax e vacanza - io e Mosè nelle acque di un torrente nei pressi di Zoza
Ecco, ve lo presento, lui è Mosè e questa se vi interessa è la sua storia. Dopo la dolorosa scomparsa del nostro amato Argo, che è morto a gennaio per insufficienza renale causata da lesmaniosi, a fine marzo è arrivato tra noi questo simpatico cucciolone che abbiamo chiamato Mosè.

L'abbiamo preso al canile di Sesto Fiorentino all'età di otto, nove mesi e fin dalle prime settimane di convivenza ci siamo resi conto delle sue caratteristiche e del suo carattere: poco incline a rispondere al richiamo ci ha costretti a partecipare ad un piccolo corso di addestramento base di sette lezioni per cominciare a stabilire una base comune di dialogo, seduto, fermo, andiamo, vieni, no, tutte semplici parole che erano al di fuori del suo vocabolario (e forse anche dal nostro!). A parte la sfiducia nel gestire il richiamo - del resto è un segugio, ovvero cane da caccia e quindi facile a seguire una traccia piuttosto del banale richiamo dei nuovi padroni - il corso ha dato i suoi frutti e anche noi, padroni inesperti, ci siamo resi conto di come sia importante saper comunicare con il cane.

Altra carattersitica di Mosè, perlatro non facile da gestire, è la sua ansia da separazione nei nostri confronti che si è manifestata fin da subito. Ecco perchè abbiamo deciso di portarlo in vacanza con noi. Così ci siamo informati sulle possibili mete per viaggiare con il cane - intendo viaggiare con piacere - e l'Italia con le sue molteplici coste e le isole, non ci è affatto parsa una buona destinazione, troppi divieti per i nostri quattrozampe e le bau beach non sono molto piacevoli rilegate come spesso sono non certo nelle spiagge più belle.

A proposito Mosè si è rivelato essere (quando l'abbiamo preso al canile non ne eravamo proprio consapevoli) addirittura un cane di razza, segugio dell'Appennino qualcuno ci ha detto o più semplicemente segugio di montagna.

APPUNTI DI VIAGGIO
 
 
ARCHITETTURA&VIAGGI è una realizzazione di Sonia Piazzini e Francesco Pinzani. Tutti i contenuti quali logo, impostazione grafica, testi e fotografie sono di proprietà esclusiva degli autori del sito. Pertanto ARCHITETTURA&VIAGGI ed i suoi contenuti NON sono utilizzabili liberamente per scopi commerciali in quanto protetti dalle leggi italiane e internazionali sul diritto di autore.